Un nuovo inizio

Iniziare è sinonimo di novità, di fantasia, di creatività. Dossier Catechista riparte accanto a tutti coloro che non si fanno intimorire dalle sfide, e cercano strade sempre nuove per far incontrare i bambini, i ragazzi e le loro famiglie con il Signore Gesù.

Niente sarà come prima

C’è tanta voglia di dimenticare questo brutto periodo che ha bloccato le nostre attività, chiuso le chiese, interrotto i cammini catechistici, ridotto i contatti con i bambini, i ragazzi, le famiglie. Ma la ripartenza non può essere un colpo di spugna. Ci siamo confrontati con i nostri limiti e abbiamo temuto che potessero schiacciarci, abbiamo reagito a sfide nuove ed inimmaginabili e abbiamo imparato ad usare tecnologie che non pensavamo esistessero. Ora non possiamo tornare indietro.

Chiamati a progredire

Anche noi, in redazione, ci siamo chiesti come affrontare questa emergenza, i cambiamenti imposti, i nuovi percorsi, l’utilizzo della tecnologia. Ci siamo concentrati sul nuovo sito, che vogliamo implementare sempre di più, al di là di ogni emergenza. Come diceva don Bosco: «Vicino o lontano io penso sempre a voi. Un solo è il mio desiderio, quello di vedervi felici nel tempo e nell’eternità». Lanciando la campagna “Riparti con Dossier Catechista” tendiamo la mano a tutti quelli che non si lasciano prendere dal pessimismo o dalle lamentele, ma progettano il futuro con coraggio e lungimiranza.

La rivista: dal suo tesoro cose nuove e cose antiche

Come ogni anno la rivista presenterà riflessioni e approfondimenti per la formazione dei catechisti e delle catechiste, materiale di pronto uso e schede pratiche, suggerimenti da sviluppare con creatività, lettere e testi per condividere le esperienze. E introdurrà nuove proposte, come la catechesi con le persone con disabilità, un settore in cui tutti abbiamo molto da imparare, e il sussidio La Creazione raccontata ai ragazzi, con la tematica ecologica collegata alla Laudato si’ nell’anno straordinario della Terra, proclamato da Papa Francesco. Nella speranza che il nostro rapporto con voi continui e si accresca sempre. Buon anno catechistico in compagnia di Gesù.

Rossi Valter